Hotel Perugia, vacanze in umbria

www.hotelelpatio.com


9 I Tre Laghi

Descrizione ImmagineL’itinerario parte dalla zona dell’ex aeroporto di Castiglione del Lago e si sviluppa nella sua parte iniziale nel cuore di un’area naturalistica caratterizzata dalla presenza di tre bacini artificiali di acque basse, realizzati nell’ambito di un Progetto finanziato dalla CEE con lo scopo di favorire la sosta e la nidificazione degli ardeidi (aironi) lungo le sponde del Lago Trasimeno. Lasciati i laghetti, si prosegue tra il canneto e una fitta vegetazione idrofilo-ripariale a prevalenza di salici e pioppi, attraversando una serie di passerelle in legno che superano altrettanti canali. Ci si allontana quindi dal lago prendendo la strada per Ferretto e poi seguendo l’indicazione Petrignano del Lago, attraversando formazioni boscate di rara bellezza, residue dei grandiosi boschi planiziali del quaternario. Facendo attenzione agli incroci e a vari passaggi si scende nella valle del canale Chiana passando a monte di alcuni vigneti di recente impianto e ci si immette sulla strada asfaltata verso Binami (vista sul Lago di Montepulciano) e quindi verso Mugnanesi. Si prosegue per Porto, in un paesaggio caratteristico di basse colline luminose che collegano l’Umbria alla Toscana. Si arriva a lambire il Lago di Chiusi per poi, tra salite e discese non troppo dure, alternando diversi tipi di strade, passare nelle immediate vicinanze della Chiesa di S. Cristoforo in Badia, poi arrivare al vocabolo Madonna del Vitellino dove si prende la direzione di Castiglione del Lago, per tornare al punto di partenza.

 

Esporta

Scarica le coordinate relative all'itinerario per il tuo navigatore satellitare

File GPX

Scarica il file dell'itinerario da visualizzare su Google Earth

File KML