20 Le Colline a Sud di Bettona

Descrizione ImmagineA sud di Perugia, tra la valle del fiume Tevere e quella del Chiascio-Topino, emergono dolci rilievi collinari quasi interamente ricoperti da boschi, principalmente sempreverdi della macchia mediterranea, che scendono dai versanti fin quasi a lambire le pianure sottostanti. Gran parte dell’itinerario proposto si sviluppa tra questi rilievi arrotondati, di inestimabile valore paesaggistico-ambientale. La partenza è fissata vicino a Bettona, alla frazione Passaggio, da dove si prende la direzione Bevagna per deviare a destra e salire a Collemancio. Si valica non lontani da Collemancio, attraversando un bellissimo crinale bordato da alberi secolari di querce, passando nei pressi della zona archeologica con i resti dell’ antico municipio romano di Urvinum Hortense (posta sulla sommità della collina che si affaccia sulla piana di Assisi) dove val la pena fare una breve deviazione. Si prende quindi l’ampia sterrata della Provinciale di Collemancio, che corre lungo il crinale tra oliveti e boschi di macchia mediterranea a perdita d’ occhio. Da Casa Bianchi si scende fino al torrente Sambro, per risalire ripidamente dall’altra parte. Facendo attenzione a incroci vari e a saliscendi più o meno impegnativi si arriva alla carrareccia che sale da Pomonte e quindi alla strada bianca che collega il piccolo abitato di Cerquiglino a Bettona. Da qui al valico che separa il versante collinare di Deruta da quello di Bettona si segue la via maestra passando accanto a Casa Sorgnano fino a intercettare alla fine la strada delle Cinque Querce che collega Bettona a Deruta. Da qui prendendo un sentiero molto sconnesso che passa in località Casa Montiliano si arriva al torrente Sambro. Seguendo il suo corso si arriva a superare un piccolo ponticello e quindi comodamente al punto di partenza.

 

Esporta

Scarica le coordinate relative all'itinerario per il tuo navigatore satellitare

File GPX

Scarica il file dell'itinerario da visualizzare su Google Earth

File KML